• Serie A2
Da
Materdominivolley.it Castellana Grotte
-
Facebook Twitter WhatsApp Linkedin Print
    Vecchie Adidas Calcio Vecchie Scarpe Scarpe Vecchie Adidas Calcio Calcio Scarpe Y6yfgb7

    Inizia l’ultimo mese della regular season del campionato nazionale serie A2 Credem Banca di pallavolo maschile. Inizia marzo con le sue cinque domeniche che porteranno alla definizione delle griglie dei playoff promozione (vi accedono le prime quattro classificate dei due gironi), dei playoff serie A (parteciperanno le formazioni classificate dal quinto al dodicesimo posto dei due gironi) e dei playout. La Materdominivolley.it Castellana Grotte, con i suoi 40 punti, riparte dal terzo posto del Girone Blu, conquistato proprio domenica scorsa grazie al successo interno in rimonta sulla vice capolista Bergamo.

    Cinque turni di campionato per continuare a coltivare il sogno di entrare nei playoff promozione, cinque turni di campionato che tuttavia rappresentano un intenso percorso di sfide ad alto tasso di difficoltà per il sodalizio del presidente Michele Miccolis: il primo avversario, in arrivo al Pala Grotte di Castellana, domenica 3 marzo con prima battuta alle ore 18, è la Tinet Gori Wines Prata di Pordenone.

    Sei vittorie su otto partite nel girone di ritorno (peraltro tutte consecutive), 14 punti su 24 disponibili, una serie aperta di tre vittorie di fila in trasferta (a Tuscania, con il Club Italia e a Cisano Bergamasco): la formazione friulana arriva in Puglia dopo la sconfitta casalinga con Cuneo (che ha interrotto un ottimo filotto di risultati utili) e con il chiaro obiettivo di chiudere la pratica playout (al momento sono 10 i punti di vantaggio su Cisano Bergamasco).

    Sei vittorie su otto partite nel girone di ritorno, 20 punti su 24 disponibili, una serie aperta di quattro successi consecutivi (e non perde in casa dal turno pre-natalizio): anche la Materdomini vuole sfruttare il trend positivo per raggiungere i propri obiettivi e per preparare al meglio la difficile trasferta di Piacenza.

    Numeri che chiariscono bene quanto la sfida (inedita per l’impianto castellanese) sarà delicata e quanto a favore della Mater possa pesare l’impatto del pubblico di casa, tornato ad essere numeroso e decisivo (così come già accaduto con Bergamo).

    Prata è una squadra esperta, che ultimamente ha fatto bene in generale e anche fuori casa. Tutti sanno giocare a pallavolo, anche chi parte in panchina. Fino ad una settimana fa era la squadra più in forma del nostro girone – ha commentato il tecnico della Materdomini, Maurizio Castellano Come tutte le partite che ci aspettano da qui alla fine, non dobbiamo assolutamente sottovalutarla. Veniamo da una buona vittoria con Bergamo, un successo costruito su pochi palloni che abbiamo chiuso a nostro vantaggio. Prata ultimamente ha messo in difficoltà anche squadre di livello. Dobbiamo essere preparati ad una sfida particolarmente intensa”.

    Ortona (39) impegnata a Cuneo, Cantù (38) di scena a Bergamo, Gioia del Colle (38) ospite del Taviano per un derby tutto pugliese sono le più dirette inseguitrici della Materdomini. Facile intuire come, da calendario, quella di domenica prossima possa essere una giornata molto importante per i gialloblù del direttore sportivo Vito Primavera.

    La gara tra Materdominivolley.it Castellana e Prata di Pordenone sarà diretta dalla coppia arbitrale composta da Piera Usai di Milano e Alessando Pietro Cavalieri di Lamezia Terme.

    Vecchie Adidas Calcio Vecchie Scarpe Scarpe Vecchie Adidas Calcio Calcio Scarpe Y6yfgb7

    Sarà possibile seguire la gara in diretta streaming su Lega Volley Channel (piattaforma elevensports.it) con il commento di Francesco Calò.

     

    Dopo la partecipazione attiva alle iniziative per la “XII Giornata delle Malattie Rare”, anche nella prossima partita Lega Pallavolo Serie A e tutti i club sostengono una iniziativa di particolare valore sociale aderendo alla campagna di raccolta fondi “Gofundme: diamo una speranza di vita a Patrick Majda”.

    Patrick Majda ha 40 anni ed è un ex giocatore di basket delle minors bolognesi. Nel gennaio 2018 gli hanno diagnosticato un tumore maligno al colon: è stato operato d’urgenza ma in seguito ad un profondo intervento chirurgico sono seguite molte complicazioni. È stato in coma 5 giorni, ma la sua forza di volontà e voglia di vivere lo hanno riportato tra in vita e, non appena ne ha avuto le forze, ha iniziato i cicli di chemioterapia: 9 mesi di trattamenti non sono serviti a nulla.

    In Italia non ci sono altri protocolli standard che possano salvagli la vita e neppure protocolli sperimentali. L’unica concreta speranza di salvezza per Patrick è trasferirsi negli Stati Uniti presso il Penn Medicine’s Abramson Cancer Center Clinical di Philadelphia, in Pennsylvania, dove verrebbe sottoposto ad un protocollo immunoterapeutico che potrebbe davvero sconfiggere quel tumore al colon che finora si sta dimostrando imbattibile. Ma le spese sono stratosferiche: occorrono circa 500.000 euro e, ad oggi, ne sono stati raccolti circa 100.000. I costi delle cure devono essere pagati tutti subito e prima di iniziare la terapia. Il percorso è ancora molto lungo e le speranze si affievoliscono con il passare del tempo.

    La Lega Pallavolo Serie A si unisce all’appello di Patrick e della sua fidanzata Avv. Luciana Grieco, che lo assiste ed ha organizzato questa campagna di raccolta fondi, chiedendone il più possibile la divulgazione e condivisione. La raccolta potrà avere successo solo con la visibilità e l’attenzione di un vastissimo pubblico, e con l’aiuto del maggior numero di persone. È il solo modo per dare a Patrick una speranza di vita.

    Aiutiamo Patrick: https://ca.gofundme.com/una-speranza-per-patrick

    L’hashtag della campagna è #salviamopatrick

     

    Ulteriori informazioni e approfondimenti sul sito ufficiale www.materdominivolley.it e sui canali social Materdomini Volley.it.

    Articoli correlatiAltri articoli dalla società

    Serie A2

    INIZIANO I PLAYOFF, SI PARTE CONTRO CUNEO

    Serie A2
    Men's Scarpe Solar Adidas Drive Running Shoes OkZiXuPT

    Gara 1 PlayOff A2 al PalaCatania finisce con un 3-0 per Macerata

    Serie A2

    Geosat Geovertical ospita la Tipiesse per gara 1 dei Play Off